dating

Tinder e Unobravo presentano la guida al dating consapevole

I consigli di Tinder e Unobravo per match significativi!

San Valentino, celebrato in tutto il mondo come simbolo dell’amore e delle connessioni in ogni loro forma, offre un’opportunità unica per riflettere sulle relazioni. In occasione di questo giorno speciale, Tinder annuncia la collaborazione con il servizio di psicologia online Unobravo che, con la sua missione nel campo del benessere psicologico, offre un supporto prezioso, unendo l’esperienza del dating online di Tinder all’approccio professionale nell’ambito delle relazioni.

Questa partnership segna un passo fondamentale verso la creazione di un ambiente più consapevole e sicuro, promuovendo il benessere psicologico e sostenendo la crescita in ambito relazionale dei suoi utenti. La collaborazione si traduce in una guida per vivere al meglio il dating, fornendo una serie di consigli pratici per match significativi!

Lo scorso anno, nei giorni che precedevano San Valentino, Tinder ha registrato un aumento del 10% nei match complessivi rispetto alla media e un incremento del 17% tra gli utenti di età compresa tra i 18 ei 25 anni a livello globale.

Inoltre, si è verificato anche un aumento di 30 milioni di like inviati al giorno in media, con una significativa percentuale di quell’aumento pari al 70% proveniente dagli utenti di età compresa tra i 18 e i 25 anni. Generalmente, il picco di attività in app si verifica quattro giorni prima del giorno di San Valentino, quando i single si rivolgono a Tinder per trovare il loro perfect match.

È proprio in questo contesto, in cui i match aumentano, che diventa fondamentale fornire un supporto alla nuova generazione di daters su come destreggiarsi nel mondo degli appuntamenti in modo responsabile e consapevole.

Dal report Future of Dating, è emerso che il benessere mentale è una priorità assoluta per i giovani single; intraprendere un percorso di psicoterapia, lavorare sulla fiducia in sé stessi e sul superamento dei traumi passati è ciò che attrae un potenziale match, confermando che, anche se non al primo posto, le relazioni rimangono una parte fondamentale del percorso dedicato alla scoperta di sé e alla crescita personale.

Secondo uno studio di Deloitte, la Gen Z è propensa a parlare della propria salute mentale, motivo per il quale, anche nel contesto del dating, il 75% dei giovani single trova più attraente un match che lavora sulla propria salute mentale o che è disposto a farlo. La “Cura di sé” emerge come il quarto interesse più popolare su Tinder, evidenziando in modo chiaro e tangibile quanto i giovani valorizzano il benessere psicologico.

Questi dati dimostrano quanto le nuove generazioni siano consapevoli del fatto che per intraprendere qualsiasi tipo di relazione con gli altri sia fondamentale lavorare prima su sé stessǝ. Questo riflette una nuova mentalità emergente nella cultura del dating, dove la crescita personale e il benessere mentale sono considerati pilastri fondamentali per costruire relazioni significative. Tale approccio indica una maturità emotiva e una comprensione profonda della propria autenticità e dei propri bisogni, suggerendo che i giovani single stanno adottando un approccio più consapevole e maturo.

“Ciascun incontro rappresenta un’opportunità unica di instaurare connessioni significative. Empatia, gentilezza, rispetto e trasparenza costituiscono l’essenza vitale di ogni relazione costruttiva e appagante. Investire in sé stessi, coltivando questi elementi, è fondamentale per poterci relazionare con gli altri. Per questo, in sinergia con Tinder, ci proponiamo di promuovere una cultura di incontri consapevoli, incoraggiando le persone a prendersi cura di sé e a sviluppare una maggiore consapevolezza emotiva. La qualità delle connessioni che creiamo è, infatti, il riflesso diretto dell’attenzione dedicata a noi stessi”, ha commentato la Dottoressa Valeria Fiorenza Perris, Psicoterapeuta e Clinical Director di Unobravo.

“Per Tinder il benessere dei propri utenti è una priorità e grazie alla partnership con Unobravo, siamo in grado di offrire risorse e supporto nell’ambito della salute mentale. Il nostro obiettivo è invitare gli utenti a investire nel proprio benessere mentale che non solo favorisce la crescita personale, ma anche la capacità di connettersi in modo più autentico e consapevole con gli altri. Creiamo uno spazio dove la sicurezza e la serenità sono fondamentali, in quanto elementi chiave per un’esperienza positiva e gratificante su Tinder” ha dichiarato Vicente Balbastre, Senior Communication Manager Southern Europe di Tinder.

La collaborazione tra Tinder e Unobravo si propone di supportare le nuove generazioni nell’affrontare le sfide delle relazioni promuovendo un approccio sano al dating online svelando una serie di consigli pratici.

GUIDA AL DATING CONSAPEVOLE

  • Conosci te stessǝ e mostrati per ciò che sei: essere consapevoli dei propri bisogni, aspettative e desideri è di fondamentale importanza quando si iniziano a cercare e creare nuovi legami. Focalizzati su cosa è importante per te, su cosa desideri e su cosa, invece, non vuoi e raccontalo con sincerità. Infine, non nascondere la tua unicità per piacere di più, ma usala per dare valore a ciò che sei. Grazie alle funzioni “Cosa cerco su Tinder” e “Tipo di relazione” gli utenti possono far sapere a un potenziale Match cosa stanno cercando: un recente sondaggio di Tinder infatti, ha dimostrato come il 73% dei giovani single sia alla ricerca di qualcuno che gli permetta di capire meglio ciò che vogliono.
  • Tutela la tua privacy: essere sincerǝ è importante, ma ciò non vuol dire che sia necessario condividere tutte, ma proprio tutte, le informazioni su di te. Non è essenziale, per esempio, fornire il tuo indirizzo o altri dati personali. Proprio come faresti in altre occasioni di vita, valuta con accuratezza le informazioni personali da condividere.
  • Comunica con chiarezza: esprimere apertamente le proprie intenzioni e aspettative può fare la differenza. Nel farlo, ricorda di utilizzare una comunicazione assertiva, nel segno del rispetto reciproco. Hai tutto il diritto di dire di “no” se un atteggiamento non ti piace o se senti che qualcosa non va. Inoltre, non aver mai paura di segnalare eventuali messaggi o comportamenti offensivi o molesti attraverso le apposite funzioni di sicurezza presenti nell’app. Recentemente, Tinder ha anche aggiornato gli avvisi in-app che appaiono in caso di segnalazioni di atteggiamenti molesti da parte di altri utenti, che possono segnalare attraverso le funzioni ‘Questo messaggio ti infastidisce?’ o “Sei sicurǝ?’. Questo processo si affianca inoltre a un monitoraggio tecnologico avanzato e alla verifica umana.
  • Esercita l’ascolto empatico: così come tu desideri un ascolto attento, non farlo mancare all’altra persona. Interagire con gli altri con educazione ed empatia favorisce la creazione di connessioni e offre l’opportunità di comprendere più a fondo le aspettative e i desideri di chi hai incontrato.
  • Condividi l’intimità un po’ per volta: per creare un legame autentico con una persona c’è bisogno di tempo. Entrare in intimità gradualmente e via via affrontare argomenti più personali può essere il modo giusto per entrare in contatto. Non è necessario condividere “tutto e subito” o aspettarsi che lo faccia l’altra persona. Costruisci l’intimità un passo alla volta, senza fretta, seguendo i tuoi tempi.
  • Impara a riconoscere i campanelli d’allarme: a volte, già nei primi scambi possono emergere segnali di allarme. Imparare a riconoscere eventuali “red flag” può evitarti delusioni e possibili rischi per la tua sicurezza. Presta particolare attenzione a questi segnali e sfrutta le funzioni di Tinder che possono tutelarti. Ad esempio, gli utenti che selezioneranno “Chat solo con Profili Verificati” nelle proprie Impostazioni riceveranno messaggi esclusivamente da altri Profili Verificati, oppure potranno chiedere ai loro Match di verificare il loro profilo prima di iniziare a chattare. Uno degli ultimi aggiornamenti di Tinder, infatti ha introdotto la possibilità di verificare i profili tramite Video Selfie, un’ulteriore garanzia e tutela verso i propri utenti. 
  • Riconosci il valore del rifiuto: avete fatto match, avete parlato a lungo, ma, alla fine, ti rendi conto che non siete fattǝ per stare insieme. Che sia tu o l’altra persona a prendere questa decisione, è importante saper rispettare un rifiuto. Per farlo, esercita un atteggiamento di apertura e di accoglienza, rispetto e tolleranza. Accogli e dai con serenità una risposta negativa, l’onestà è un elemento importante per creare legami rispettosi.
  • Non sparire all’improvviso: anche attraverso un’app si può fare ghosting. Se ti trovi a dover affrontare una conversazione che potrebbe essere spiacevole, come comunicare un’eventuale chiusura, non troncare il dialogo scappando via, ma esprimi le tue ragioni, cercando di evitare il conflitto o di offendere l’altra persona.
  • Organizza gli incontri in luoghi sicuri e informa qualcuno di fiducia: dopo una prima conoscenza online, è finalmente giunta l’ora di incontrarsi dal vivo. Scegliere un posto in cui ti senti a tuo agio e al sicuro ti infonderà maggiore serenità e ti permetterà di concentrarti sullo scopo dell’incontro, cioè conoscere il tuo match di persona, senza correre rischi. Un luogo pubblico, con un’atmosfera tranquilla e informale, è sicuramente un’ottima scelta per poter chiacchierare e conoscersi meglio. Infine, se pensi possa contribuire alla tua tranquillità, condividi i dettagli dell’incontro con una persona fidata, tenendola aggiornata su come procede l’appuntamento e avvisandola quando stai rientrando a casa.  
  • Sii te stessǝ: Provare un po’ di agitazione in vista del primo incontro è del tutto normale. Tuttavia, è importante ricordare che si tratta di un appuntamento e non di un colloquio di lavoro. Decidere di incontrarsi di persona dimostra che c’è interesse reciproco e la volontà di conoscersi meglio. Sii sempre te stessǝ quando conosci una nuova persona e goditi il momento di condivisione, poiché le persone apprezzano l’autenticità e la sincerità costituisce la base per relazioni genuine e appaganti. Infine, non sentirti mai in obbligo di fare qualcosa che non ti va: ogni cosa, da una chat a un incontro più intimo, deve essere vissuta in modo volontario, libero e consapevole.
  • Vivi il dating con serenità e rispetto: dopo il primo appuntamento, che tu decida di continuare a frequentare l’altra persona o meno, è essenziale vivere l’esperienza con serenità, senza forzature o costrizioni, avere rispetto per sé stessi e gli altri e comunicare sempre con apertura e trasparenza. Approcciarsi al mondo del dating in modo sano è fondamentale per poter costruire relazioni funzionali e appaganti.

Contatti per la stampa:

Lavinia Ferri, PR Manager Unobravo, [email protected]

Vicente Balbastre, Tinder South EU PR Manager: [email protected]
Ufficio Stampa Tinder Italia: [email protected]

About Unobravo

Nato nel 2019, Unobravo è il servizio di psicologia online che si propone come un punto di riferimento affidabile, competente ed empatico nella vita delle persone, per aiutarle nel raggiungimento del benessere psicologico e supportarle nella crescita personale. Unobravo lavora ogni giorno per abbattere lo stigma sui temi di salute mentale e normalizzare l’accesso alla terapia attraverso prezzi accessibili e l’attenta selezione di professionisti per garantire sempre un servizio d’eccellenza. Ad oggi conta una équipe di 5.000 psicologi, più di 170.000 pazienti e un core team di oltre 250 persone.

About Tinder

Lanciata nel 2012, Tinder è l’app più popolare al mondo per incontrare nuove persone. Scaricata più di 530 milioni di volte, l’app è disponibile in 190 paesi e in oltre 45 lingue. Più della metà degli utenti ha un’età compresa tra i 18 e i 25 anni. Nel 2022, Tinder è stata riconosciuta da Fast Company come una tra le World’s Most Innovative Companies.

Tinder Newsroom Italia

Tinder e Match sono marchi registrati di Match Group, LLC.

Autore